Monitoraggio Continuo

Eurosystems, con SPM, propone una gamma di strumenti che permettano di sorvegliare, monitorare e se necessario intervenire via remoto, su macchinari, apparecchiature ed impianti senza operatore in loco. Senza costi di gestione, queste tecnologie si occupano di attivare un allarme e/o arrestare il circuito ogni volta che il valore limite preimpostato viene superato.

 

Intellinova®

Si tratta di un nuovo ed altamente performante sistema per il monitoraggio on-line di macchinari rotanti, in cui i più affidabili metodi di misura e la moderna tecnologia si incontrano in un sistema potente e multifunzionale, progettato per il futuro. Intellinova è estremamente flessibile e dà l’opportunità di adattare un sistema affidabile ad ogni applicazione, rispondendo ad ogni tipo di esigenza

Intellinova unisce complesse tecniche di misurazione e di elaborazione avanzata dei dati con un’interfaccia semplice, completa di innumerevoli di opzioni per la personalizzazione individuale del sistema. Il risultato di tale unione è un sistema ad alte prestazioni estremamente flessibile, che offre informazioni sulle condizioni del sistems in maniera chiara e facilmente comprensibile, direttamente in sala controllo.

Il sistema Intellinova è centrato intorno alle unità Commander, ogni unità è in grado di servire fino a 32 canali per il metodo Shock-Pulse, la misurazione della severità delle vibrazioni e/o di misure analogiche secondo lo schema definito dall’utente. Un software di comunicazione dedicato discrimina, filtra e controlla le misurazioni ed i dati, gestendo tutti i messaggi tra il database e una o più unità Commander. Intellinova è la linea top della gamma: è la soluzione di monitoraggio delle condizioni ideale sia per applicazioni industriali standard che per esigenze particolari.

Intellinova ha un design oculato in ogni suo aspetto: l’hardware è robusto e adatto per gli ambienti industriali sottoposti costantemente a rigide condizioni. I componenti software sono stati accuratamente progettati e selezionati per creare un sistema per il futuro, con ampie opportunità per l’interconnettività tra sistemi.

Soluzioni dedicate ad ogni esigenza

Intellinova è disponibile in diverse forme e dimensioni. Gli impianti hardware sono progettati in funzione dei limiti di spazio e di vari altri fattori possono influenzare le Vostre esigenze:

  • Intellinova Standard
  • Intellinova Portable
  • Intellinova Rack
  • Intellinova Compact

 

Standard

Dimensioni

Applicazioni tipiche

INO18:
     500 x 600 x 210 mm
     (19,7 x 23,6 x 8,3 in)
     INO22:
     480 x 480 x 155 mm
     (18,9 x 18,9 x 6,1 in)

  • Gruppi di macchine
  • Riduttori
  • Ventilatori
  • Agitatori
  • Trasportatori
  • Frantoi
  • Cartiere

 

 

Portable

Dimensioni

Applicazioni tipiche

530 x 437 x 217 mm
(20.9 x 17.2 x 8.5 in)

  • Diagnostica e risoluzione dei problemi
  • Analisi periodiche
  • Installazioni temporanee

Rack

Dimensioni

Applicazioni tipiche

482 x 132 x 365 mm
(19" x 3U)

  • Centri di monitoraggio
  • Scambio di sistemi rack

Compact

Dimensioni

Applicazioni tipiche

INS06:
300 x 300 x 155 mm
(11.8 x 11.8 x 6.1in)
INS12 and INS18:
380 x 300 x 155 mm
(15 x 11.8 x 6.1in)

  • Turbine eoliche
  • Stazioni di pompaggio
  • Attrezzature ausiliarie
  • Ventilatori
  • Riduttori
  • Alimentatori ad alto voltaggio
  • Centrifughe

 

CMS – Condition Monitoring System

Il sistema CMS è un sistema modulare online per il controllo costante delle condizioni dei macchinari attraverso il potente software che si occupa del controllo e della valutazione automatica. Trova applicazione nelle sedi delle industrie leader in tutto il mondo per il rilevamento preventivo dei guasti, per evitare cali di produzione non pianificati, e per ridurre i costi complessivi di manutenzione

Il sistema CMS è un sistema di controllo della macchina installato in modo permanente, che continuamente raccoglie informazioni sulle condizioni operative. Può essere gestito dal software Condmaster ®, che si occupa di controllare, raccogliere, archiviare e valutare i risultati delle misurazioni.

Utilizzato dalle migliori industrie del mondo, permette di evitare perdite di produzione a causa di fermi non programmati, riducendo notevolmente i costi complessivi di manutenzione.

Un sistema di CMS comprende:

  • Trasduttori di vibrazione e di shock pulse, progettati per ambienti industriali, sono collegati via cavo coassiale. Le linee del trasduttore possono essere a tenuta stagna e protette dai danneggiamenti meccanici. Gli involucri sono in acciaio inossidabile, IP65, progettati per ambienti industriali gravosi.
  • 4 tipi di unità di misurazione:
    • BMS (bearing monitoring system, monitoraggio del cuscinetto)
    • VMS (vibration severity monitoring system, monitoraggio della gravità delle vibrazioni)
    • VCM (vibration analysis with the EVAM® method, analisi delle vibrazioni con il metodo EVAM ®)
    • BMC (bearing monitoring with SPM Spectrum™ control, monitoraggio del cuscinetto con spettro SPM™).

  • Una unità di sistema
  • Il software Condmaster Pro®

La BMS e le unità VMS può essere equipaggiato con schede aggiuntive per il controllo della velocità (RPM board) o di segnali analogici (scheda AMS). Il cuore del sistema di CMS è il software SPM Condmaster ®, che riceve i risultati di misura da tutti i dispositivi di monitoraggio delle condizioni SPM per la valutazione e la presentazione. L’unità di sistema  SYS-10 è l’interfaccia tra le unità di misurazione ed il PC.

Nonostante il risultato della valutazione effettuata dal software  sia basata su numerosi dati empirici, standard internazionali e test statistici sulle macchine, esso viene presentato all’utente finale come un semplice codice colore,  che mette in evidenza tutti i potenziali punti critici.

Attraverso la taratura e la regolazione dei valori limite, è possibile ottimizzare il processo di valutazione automatico con grande precisione e ottenere una diagnosi  immediata ed affidabile.

 

MG-4

MG-4 è un unità indipendente di monitoraggio continuo con i due metodi più affidabili per la rilevazione automatica dei guasti della macchina attraverso i metodi di misurazione shock-pulse e vibrazionale. E ‘ideale per la sorveglianza automatica delle macchine senza operatore in loco

Machine Guard MG4 è un’ unità di monitoraggio continuo completamente autonoma, 24 ore su 24, ideale per la sorveglianza automatica di macchinari non presidiati con parti rotanti.

Inoltre è possibile programmare campi di misura, due soglie di livelli di allarme, e combinazioni di relay; la valutazione della condizione operativa è automatica.

Machine Guard MG4 utilizza i due metodi più affidabili per l’ individuazione dei guasti dei macchinari:

  • Un allarme precoce in caso di scarsa lubrificazione dei cuscinetti o di inizio di danneggiamento;
  • Un allarme di manutenzione in caso di aumento significativo della severità di vibrazione;

MG4-1 VIBRAZIONE DEL VENTILATORE

 

MG4-12 VENTILATORE CON CUSCINETTI

1 Canale vibrazione

 

1 Canale vibrazione
2 Canali cuscinetto

Con MG4 il livello di allarme può essere impostato a 2,5 volte il livello di vibrazione del ventilatore appena pulito ed equilibrato. In questo modo si ottiene un’ allarme che avvisa che il ventilatore deve essere pulito.

 

Con MG4 un circuito di arresto comandato da relay viene attivato dal livello di allarme superiore delle vibrazioni. Il livello di allarme inferiore può essere impostato a 2,5 volte il livello di vibrazione del ventilatore appena equilibrato e pulito. In questo modo si ottiene un’ allarme che avvisa che il ventilatore deve essere pulito.

MG4-22 MONITORAGGIO DEL MOTORE

 

MG4-12+MG4-22 MONITORAGGIO COMPLETO

2 Canali vibrazione
2 Canali cuscinetto

 

3 Canali vibrazione
4 Canali cuscinetto

Con MG4 il disallineamento viene meglio individuato misurando la vibrazione sia in direzione orizzontale che assiale sull’ alloggiamento del cuscinetto lato trasmissione. La condizione operativa del cuscinetto (lubrificazione, usura) viene misurata su entrambi i supporti del cuscinetti del motore.

 

Con MG4 il modo migliore per individuare il disallineamento è misurare la vibrazione in direzione assiale e orizzontale sul supporto del cuscinetto lato accoppiato del motore. La condizione operante del cuscinetto del motore (lubrificazione, usura) viene misurata sull’alloggiamento di entrambi i cuscinetti del motore e del ventilatore

 

 

System CMM

CMM è un sistema di monitoraggio basato a scelta su uno o due moduli di piccole dimensioni, offrendo così la massima flessibilità. È ideale per chi intende effettuare investimenti di piccola entità ed allo stesso tempo intende garantirsi la sorveglianza continua di importanti macchinari di produzione.

Il sistema CMM è un sistema installato in modo permanente, che consente di monitorare in maniera continua le condizioni dell’impanto. È composto da una serie di trasduttori, convertitori, display combinati e moduli di controllo.

Il sistema CMM è costituito da moduli di misura ad uno e due canali, che valutano gli impulsi a cui sono sottoposti i cuscinetti, l’intensità di vibrazione secondo gli standard ISO e la temperatura. L’output di tali moduli è un segnale analogico da 4-20 mA, che viene inviato a scelta alle unità display che lo interpretano e fungono da relè e/o ad un PC. I campi di misura ed i livelli di allarme possono essere personalizzati secondo le esigenze. È possibile inoltre attivare una funzione che generi un avviso telefonico a distanza tramite GSM.

Le linee dei trasduttori sono controllate automaticamente. I componenti non temono l’esposizione ad ambienti rigidi: hanno un’ottima resistenza agli agenti chimici, sono sigillati ed impermeabili. Ovunque si utilizzino impianti e segnali a bassa tensione, che non sono sensibili ai disturbi elettrici, CMM offre un sistema di monitoraggio sicuro ed affidabile.

 

 

Richiedi informazioni su questo prodotto


Oppure chiamaci al numero 0532 772958